Programma di volontariato medico

Programma di volontariato medico

 

Mi sono divertita molto nel programma medico a Jaipur. Abbiamo potuto assistere al controllo medico di giovani di altri stati che erano stati trovati a lavorare nelle fabbriche e che ora vivono, imparano e giocano temporaneamente nel centro della ONG. Poi siamo andati in strada per le visite mediche in un'ambulanza attrezzata. È stata una grande esperienza e consiglierò sicuramente ad altri di partecipare al programma.

Teresa, Portogallo
Email :- tcn@sapo.pt

La medicina mobile è una bella idea per le persone locali che hanno bisogno o che vivono in alcune zone rurali. Durante l'esperienza del progetto medico qui, ho avuto la possibilità di capire le condizioni e i problemi medici locali in India. Ho potuto discutere di questi problemi con i lavoratori locali, e ho cercato di trovare un modo migliore di fare volontariato. Ho potuto partecipare al processo di consultazione medica, preparare e dare medicine. Abbiamo anche controllato le condizioni fisiche dei bambini del villaggio una volta alla settimana. Ho anche imparato un po' di lingua locale per interagire meglio con la gente del posto. Ho davvero imparato molto dall'osservazione e mi sono goduto questi giorni! Abbiamo anche avuto un programma simile nella mia città natale, e riporterò la mia esperienza per fare un servizio medico migliore 😊
Ero così orgoglioso di me stesso la prima volta che ho finito tutto il processo di preparazione delle medicine e di darle ai pazienti secondo la loro lingua.

Tzu huan, Singapore
Singapore

Il programma medico con Volontariato con l'India è un'incredibile avventura su un autobus-ambulanza in cui i volontari aiutano il personale medico e farmacista dell'ONG TAABAR ad assistere le zone rurali di Jaipur che altrimenti non avrebbero accesso alle cure.
Dopo un forte impatto culturale dovuto alla diversità nell'approccio con il paziente, dispositivi medici inadeguati e un'enorme barriera linguistica ho trovato un team meraviglioso che mi ha insegnato a riconoscere le associazioni di farmaci indiani, le malattie più comuni in India e a consegnare le medicine ai pazienti.
Così, anche senza atti medici 'standard', mi sentivo parte della squadra e mi faceva sentire come se stessi facendo qualcosa.
Sicuramente rifarei questa esperienza un milione di volte.

Isabella, Italia
Email :- isacicalo91@gmail.com